Se cerchi un posto dove organizzare un concerto, allestire una mostra fotografica, presentare un libro, fare una festa, vedere un film, discutere, dibattere, o proporre altre idee perché non contattarci?

Il Centro Culturale Il Pane e le Rose nasce proprio come contenitore indipendente e gratuito di iniziative ricreative e culturali, per dare spazio a iniziative diverse e creare un luogo di sano confronto.



venerdì 2 novembre 2012

Programmazione NOVEMBRE



_novembre
mar 6   Incontro con l'autore - Mauro LEONARDI presenta "Miss Sarajevo", "Quel delitto del primo giugno" e "Il diario di Marco"
mer 7   Festa della Birrawurstel e patate.
gio 8    Incontro con l'autore - Renzo MAZZARO presenta "I padroni del Veneto"
ven 9   November Reggae - proiezione "Africa Unite" e a seguire Dj set con BambaKush soundsystem

lun 12   Presentazione documentario sui Campi di Lavoro sulle terre confiscate
mar 13   Cineforum "L'infanzia visibile" - GLI ANNI IN TASCA di F. Truffaut
mer 14   Festa del Novello e Castagnata
gio 15   Serata a tema nazionale: BULGARIA
ven 16   November Reggae - proiezione "Rockers" e a seguire Dj set con Il Cappellaio

lun 19   Presentazione "Cinque punti per l'antimafia" con il GAP di Rimini
mar 20   Cineforum "L'infanzia visibile" - CHIEDO ASILO di M. Ferrari
mer 21   Festa Balcanica
gio 22   Serata a tema nazionale: SENEGAL
ven 23   November Reggae - proiezione "Catch a fire" e a seguire Dj set con Bombosoud+Curevibes Soundsystem

mar 27    Cineforum "L'infanzia visibile" - CITY OF GOD di F. Meirelles
mer 28   Cocktail Vintage Party
gio 30   Serata a tema nazionale: IRAN
ven 23   November Reggae - proiezione "Buena Vista Social Club" e a seguire Dj set con AVdub

ogni martedì dalle 21.30 JAM SESSION
ogni sabato dalle 22.00 KARAOKE CHUPITOS' NIGHT



lunedì 1 ottobre 2012

Iniziative della settimana...

ASSEMBLEA APERTA - Il pane e le rose - 
martedì 2 ottobre ore 19.30



Se sei interessato a partecipare alle attività culturali e ricreative del centro culturale "IL PANE E LE ROSE", a partecipare alla progettazione dell'associazione, proporre tue idee o a conoscere da vicino reti nazionali come ARCI e LIBERA, vieni a trovarci martedì 2 alle 19.30 in C.so Diaz, 92.










TOGA PARTY!
mercoledì 3 ottobre ore 21.30



In rispetto delle migliori (o peggiori a seconda delle preferenze) tradizioni della vita universitaria, il pane e le rose propone l'evergreen Toga Party!

Vi aspettiamo rigorosamente vestiti in tunica lunga e corona d'alloro fatta a mano o riciclata dalla recente laurea di qualcuno (anche se voci dicono porti sfortuna al grande passo accademico) mercoledì 3 ottobre

Offerte:

BIRRA BIONDA 3x5€
MARTINI&COLA 3€

Non mancate!





Proiezione DIAZ

giovedì 4 ottobre ore 19.30



Luca è un giornalista della Gazzetta di Bologna. È il 20 luglio 2001, l'attenzione della stampa è catalizzata dagli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine durante il vertice G8 di Genova. In redazione arriva la notizia della morte di Carlo Giuliani. Luca decide di partire per Genova, vuole vedere di persona cosa sta succedendo. Alma è un'anarchica tedesca che ha partecipato agli scontri. Sconvolta dalle violenze cui ha assistito, decide di occuparsi delle persone disperse insieme a Marco, un organizzatore del Genoa Social Forum, e Franci, una giovane avvocato del Genoa Legal forum. Nick è un manager che si interessa di economia solidale, arrivato a Genova per seguire il seminario dell’economista Susan George. Anselmo è un vecchio militante della CGIL e con i suoi compagni pensionati ha preso parte ai cortei contro il G8. Etienne e Cecile sono due anarchici francesi protagonisti delle devastazioni di quei giorni. Bea e Ralf sono di passaggio e hanno deciso di riposarsi alla Diaz prima di partire. Max, vicequestore aggiunto del primo reparto mobile di Roma, comanda il VII nucleo e non vede l'ora di tornare a casa da sua moglie e sua figlia. Luca, Alma, Nick, Anselmo, Etienne, Marco e centinaia di altre persone incrociano i loro destini la notte del 21 luglio 2001.



GLI ANNI '60 E LA NASCITA DEL ROCK
venerdì 5 ottobre ore 21.30


Cosa è successo di tanto straordinario negli anni 60, in musica e non solo? Intrecciando la storia politica ed economica, ma soprattutto quella sociale con gli avvenimenti dentro gli studios di registrazione o nei grandi raduni cercheremo di raccontare come la musica pop, in quegli anni, sia passata da forma di intrattenimento a vera e propria forma d'arte.

Video d'epoca, ascolti, libri, storie e leggende ci faranno da trama per avventurarci in quel mondo di cui tutti siamo figli. Senza quel decennio poco 
di ciò che ascoltiamo oggi, nel bene e nel male, sarebbe arrivato ad essere registrato, poco si sarebbe potuto sviluppare. Il seme che ha germogliato è stato piantato lì.

Serata ad ingresso libero per presentare il corso che partirà da metà ottobre. 13 lezioni che seguiranno anno dopo anno quel decennio fino al suo inevitabile tramonto.
Per info: contatto facebook o mail a:

milia74@libero.it

Conduttore di questa radio che si guarda: Emiliano Visconti


CENA INTERREGIONALE, CHUPITOS E KARAOKE
sabato 6 ottobre ore 21.30


Il Pane e le Rose inaugura il nuovo ciclo di serate dedicate a cibo&convivialità, e per le prime settimane di conoscenza universitaria cosa meglio se non il cibo per intensificare amicizie?
I veterani della vita universitaria forlivese o chi ormai ha messo radici avranno invece la possibilità di provare nostalgia di casa riscoprendo vecchie ricette.

Insomma il centro culturale vi offre un
BUFFET INTERREGIONALE A PARTECIPAZIONE LIBERA

oltre ai piatti offerti dalla casa portate anche voi un piatto tipico delle vostre regioni. E per allietare la cena ed il post cena, le nostre offerte della serata...

SHOT 1€
VINO 2€


Non mancate!

Per info: ilpanelerose.forli@gmail.com
347006027

sabato 14 aprile 2012

INAUGURAZIONE PRESIDIO territoriale di LIBERA "Placido Rizzotto"



In attesa della festa di inaugurazione il Presidio sarà aperto già lunedì 16 dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 17.00 alle 20.00 presso i locali di Corso Diaz 92.

All'interno del presidio troverai riviste da consultare, il banchetto con i prodotti di Libera Terra ed i gadget di Libera, una postazione con un database su informazioni relative alla mafia ed al crimine organizzato e il materiale per le prossime iniziative sulla legalità.

Ti aspettiamo!

domenica 18 marzo 2012

Programmazione 19-24 marzo

Lo scorso fine settimana si è svolta a Genova la manifestazione nazionale per la XVII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime di mafia, che viene celebrata il 21 Marzo nelle principali città italiane. 
Mercoledì 21 Marzo, presso il centro culturale Il Pane e le Rose, ci uniremo al resto d'Italia nel ricordo delle vittime e nel rinnovo dell'impegno nella lotta contro il crimine organizzato di stampo mafioso:
18.30
Commemorazione delle vittime
Restituzione Genova 2012 - Le mafie al nord
Presentazione progetti antimafia e legalità


19.30
Proiezione video e foto


20.00
Buffet


21.00
Festa di Primavera
Offerte e Djset
Giovedì 22 - ore 19.30 - Proiezione "L'uomo di vetro"

Leonardo Vitale è il primo pentito di Mafia. La sua decisione di confessare e raccontare i fatti, lo conduce verso il baratro, in una cella piccolissima, in un manicomio criminale, e poi infine libero, verso le dure leggi della Mafia. 

La libertà di pensiero, di parola, e la forza di volontà sono gli elementi su cui il film si concentra in un’ambientazione a noi amaramente nota, ma che è quasi secondaria rispetto all’uomo in sé. I colori caldi delle immagini emanano passione e convinzione, a sottolineare i forti sentimenti del protagonista (David Coco) con gli occhi ora persi, ora convinti, anche allo stremo delle forze. Il film di Incerti è un viaggio verso la disperazione, di un uomo che scopre la vita nel momento in cui si libera, sapendo di andare incontro a morte certa.  




Venerdì sera vi aspettiamo per il concerto delle Alarc'h, per una serata dedicata alla musica celtica in compagnia di magiche corde e voci.

Le Alarc'h sono:


MARTA CELLI arpa, voce
SIMONA GATTO voce, bodhran, flauti



Dalle 21.30 in poi, con ingresso gratuito.




martedì 6 marzo 2012

Incontro con il regista GIAN VITTORIO BALDI e proiezione


Vi aspettiamo giovedì 8 marzo presso il centro culturale per incontrare il regista GIAN VITTORIO BALDI, vincitore del Leone per il miglior cortometraggio a Venezia con il film "La casa delle vedove".

Durante l'incontro verrà proiettato il film "L'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale"

A seguire verrà offerto un rinfresco ai partecipanti.

Vi aspettiamo!

domenica 26 febbraio 2012

live THE GRACE jeff buckley tribute


Il progetto The Grace nasce da un’idea di Frank Cilio e Claudio Belgrave Corona che, dopo un anno di esibizioni tra Emilia Romagna e Toscana e un pubblico che li segue più numeroso, perfezionano i loro live e aggiungono al duo Andrea Costa al violino, elemento mancante per il completamento del puzzle.

Non trattandosi di una classica cover band, THE GRACE si caratterizza per il personalissimo sound e la creazione di arrangiamenti che celebrano la musica eterea di Jeff Buckley. Il cantante e musicista, scomparso tragicamente nel 1997 all’età di 31 anni, lascia un album, “Grace”, che rappresenta ancora oggi un'eredità artistica immensa, fuori dalle mode e dal tempo, e che continua a esercitare un grande fascino.

Durante le esibizioni la band ospita il vj Niccolo' Presenti che elabora proiezioni estemporanee coniugando immagini visive con quelle sonore.

Biografia
The Grace sono:
Claudio Belgrave Corona (voce e batteria)
Francesco Cilio (bi-chitarra acustica)
Andrea Costa (violino)

sabato 25 febbraio 2012

GUERRINI E CALCHETTI presentano "VIA STALINGRADO"

Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti presentano il loro ultimo libro, storia di un viaggio avventuroso e ricco di mille significati...

Può un fuoristrada alimentato a combustibile alternativo sconfiggere il Generale Inverno che fermò prima Napoleone e poi Hitler? Via Stalingrado è il racconto dell'avventura che ha visto Emanuele Calchetti e Guido Guerrini attraversare nella stagione più difficile l'Europa Orientale, Moldavia e Transnistria, Ucraina e la steppa gelata russa per arrivare a Volgograd, la vecchia Stalingrado dove è avvenuto lo scontro più cruento della seconda guerra mondiale e sulle tracce dei soldati italiani dispersi nella terribile ritirata dell'inverno del '43. Tra episodi grotteschi, piatti di cucina russa, fiumi di vodka e l'esperienza di pace e solidarietà che alcuni nostri connazionali hanno costruito a Volgograd, vedremo video e fotografie dei luoghi dove furono mandati a morire migliaia di italiani per colpa della stupidità degli uomini che amano dominarsi l'uno con l'altro.

A seguire rinfresco per i partecipanti...

Vi aspettiamo lunedì al Pane e le Rose!

Dove siamo...